Lazio-Torino rebus: per la Lega si gioca, per l’ASL no

Fonte foto: Logo Serie A

Ancora incertezza sugli sviluppi riguardanti Lazio-Torino, a seguito delle numerose positività riscontrate in casa Granata. Come raccolto da La Stampa, secondo la Lega la partita dovrà essere disputata domani alle 18:30 e la conferma sarebbe già arrivata poiché non sono state riscontrare alcune nuove positività nella giornata di ieri. Secondo l’ASL invece, la quale ha concesso gli allenamenti individuali, l’isolamento fiduciario non è interrotto e anzi scadrebbe questa sera a mezzanotte. Il Torino non vorrebbe giocare ma la Lega insisterebbe, per non indebolire il protocollo post Genoa che potrebbe complicare i piani nelle prossime giornate. Lo riporta tuttomercatoweb.com.

LEGGI ANCHE: Orsato: “Sul fallo di Pjanic feci un errore. Noi non dobbiamo nascondere nulla”

LEGGI ANCHE: Roma-Milan, Maldini spiega l’esclusione di Romagnoli

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads