Foto: logo Serie A

Per la prima volta nella storia della Serie A il derby Lazio-Roma non avrà tra i titolari nessun calciatore nato nella provincia della Capitale. Decisiva in questo senso la squalifica di Pellegrini dovuta all’espulsione subita contro l’Udinese e all’assenza negli 11 di Danilo Cataldi tra i biancocelesti e Riccardo Calafiori nei giallorossi. Per la quarta volta invece nessun titolare è nato a Roma città: era successo il il 23 ottobre 1966 (c’era Carosi, nato a Tivoli), il 3 marzo 1957 (c’era Eufemi, nato ad Anzio) e il 29 novembre 1953 (c’erano Cardarelli, nato a Monterotondo, e Antonazzi nato a Morlupo). A riportarlo è il giornalista Giuseppe Pastore.

LEGGI ANCHEInter, non solo Onana: per il post Handanovic contatto con Leno

LEGGI ANCHEJuventus, Dybala pensa già al rientro: “Domani gli esami ma torno il prima possibile”

Articolo precedenteChelsea-City, parla Rudiger: “Queste partite cosi importanti non si possono giocare cosi”
Articolo successivoLazio-Roma, le formazioni ufficiali della stracittadina