L’avvocato Rombolà: “Deferimento Lazio, ecco cosa rischia davvero il club”

Fonte foto: Logo Lazio

Ha parlato presso TMW Radio l’avvocato Carlo Rombolà, che ha chiarito i rischi su cui può andare incontro la Lazio dopo che il procuratore federale Giuseppe Chinè ha deferito al tribunale federale nazionale il club, il suo presidente Lotito e i medici Ivo Pulcini e Fabio Rodia per violazione dei protocolli sanitari FIGC anti-Covid:

“Si va dall’ammenda alla penalizzazione, ma anche all’esclusione nei casi più gravi ma non è questo il caso. Si tratta di una vicenda piuttosto intricata e antipatica, perché parliamo della mancata osservanza dei protocolli sanitari e della mancata vigilanza. Sono stati deferiti i medici e il presidente Lotito. Ora la palla passa al Tribunale Federale Nazionale. Sono accuse importanti, perché fanno riferimento a comportamenti non solo contra legem ma anche reiterati. L’articolo 6 del codice di giustizia sportiva coinvolge la società a titolo di responsabilità oggettiva, perché risponde direttamente dell’operato di chi ci lavora e la rappresenta. La Lazio rischia un’ammenda e i punti di penalizzazione, ma si ripercuoterà anche sull’immagine del club”.

Fonte: TMW

LEGGI ANCHE: MANUEL LAZZARI SQUALIFICATO UNA GIORNATA PER ESPRESSIONE BLASFEMA IN INTER-LAZIO

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.