L’ASL di Torino annuncia: “Possibile che Torino-Sassuolo non si giochi”

Fonte foto: Logo Torino

Il direttore dell’ASL di Torino, intervenuto a Radio Punto Nuovo, ha fatto il punto della situazione riguardo alla possibilità che Torino-Sassuolo venga rinviata a causa del cluster in casa granata.

Il rinvio di Torino-Sassuolo si fa un’ipotesi sempre più concreta. La conferma arriva direttamente dal direttore dell’ASL di Torino Carlo Picco, che intervenuto a Radio Punto Nuovo, ha fatto il punto della situazione alla luce del focolaio esploso in casa granata. Queste le sue parole.

“Ci comportiamo a seconda delle fasi epidemiche che affrontiamo. C’è il tema della variante inglese che sta circolando molto e che ci ha portato anche a delle mini zone rosse anche in Piemonte e pertanto la tensione è altissima. Di fronte ad un cluster con suggestioni importanti di variante inglese come nel Torino, con diffusione sia tra i calciatori sia tra le persone a loro vicine ci ha fatto riflettere su questa tematica. Torino che non giocherà? Si stanno facendo accertamenti e tamponi giorno per giorno per capire se si è contenuta la diffusione. Non c’è una parola definitiva su questo tema: ad oggi siamo in allerta per la partita con il Sassuolo e c’è la possibilità che non si giochi. Se non ci fosse stata la variante inglese allora non avremmo preso questa posizione. Il Torino rischia di fermarsi una partita: entro domani sarà presa una decisione”.

Fonte dichiarazioni: Tuttomercatoweb.

Tags:

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Tutte le notizie su Europa League . Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale. Potrai trovare notizie dalla Serie A ai dilettanti.

Sorry! You are blocked from seeing ads