La Roma passeggia a Udine: i giallorossi a valanga nonostante Irrati

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Una Roma tutta cuore e organizzazione vince largamente sul campo dell‘Udinese. I giallorossi, con la rosa ridotta all’osso per i tanti infortuni, continuano la loro marcia e scavalcano il Napoli al quarto posto. La squadra di Fonseca, peraltro, ha dovuto giocare un’ora di gara in 10 uomini per la vergognosa espulsione comminata da Irrati ai danni di un incredulo Fazio. Nonostante l’evidente abbaglio arbitrale, i giallorossi sono stati sempre in controllo del match. Vantaggio quasi immediato siglato ancora da Nicolò Zaniolo. Poi, ad inizio ripresa, arriva l’uno-due micidiale che stende la contestate Udinese. Smalling di rapina fa 0-2. Justin Kluivert, illuminato da uno splendido Pastore, fa tris subito dopo, al termine di un contropiede fantastico. A rendere ancora più amara la giornata per i padroni di casa, Kolarov trasforma il rigore del definitivo 0-4. Sabato, all’Olimpico, arriva il Napoli di Ancelotti, altra squadra che oggi ha avuto da ridire molto per l’arbitraggio. Una gara dalle mille tensioni, dentro e fuori dal campo, ma che sarà molto importante per la corsa Champions delle due compagini!

Credits: Roma Official Twitter

COMMENTA L'ARTICOLO