La Asl Napoli: “Rinvio Juve-Napoli? Abbiamo fatto bene all’epoca. Per gli altri eravamo stati dei furbetti, ora le altre Asl ci danno ragione”

Fonte foto: Logo Serie A
Sorry! You are blocked from seeing ads

SEGUICI SU

Il rinvio di ieri di Lazio-Torino ha scatenato nuove polemiche come accaduto mesi fa con Juventus-Napoli. A Radio Punto Nuovo ha parlato Antonio D’Amore, direttore dell’Asl Napoli 2. Queste le sue parole:

“Bloccare il Napoli fu corretto? Non possiamo mettere la tutela di interessi che sono del mondo intero, al solo calcio. Oggi la tutela della salute viene prima di tutto. Abbiamo fatto bene all’epoca e le altre Asl ora ci stanno dando ragione. Per gli altri, in quell’occasione, eravamo solo dei furbetti”.

LEGGI ANCHE: Pistocchi torna sulle parole di Orsato: “Si fa fatica a credere a tutto ciò. Su Sarri…”

LEGGI ANCHE: Amadeus sul debutto di Ibra a Sanremo: “A fine serata mi ha confessato di essere stanco, cosa strana… in campo non gli capita mai”

Fonte Dichiarazioni: Radio Punto Nuovo – Pietro Lazzerini (Tuttomercatoweb)

COMMENTA L'ARTICOLO
Sorry! You are blocked from seeing ads