Juventus, senti Moratti: “Ha deciso di non giocare questo campionato”

Fonte foto: Sito Ufficiale Inter

L’ex presidente dell’Inter, intervenuto sulle colonne de La Repubblica, ha parlato anche della Juventus e del modo in cui ha condotto sino ad ora la sua stagione, facendo poi riferimento alle ex figure bianconere che hanno guidato i nerazzurri verso lo Scudetto.

L’ex presidente dell’Inter Massimo Moratti, intervenuto sulle colonne de La Repubblica, ha parlato anche della Juventus e della stagione fallimentare vissuta sin qui, facendo poi riferimento alle due figure ex bianconere che hanno guidato i nerazzurri verso lo scudetto: Antonio Conte Giuseppe Marotta. Queste le sue riflessioni.

“Direi che la Juventus ha deciso di non giocarlo questo campionato. Il calcio a volte ti fa dire cose cattive al di là delle ragioni e dei torti. Non rinnego adesso le mie convinzioni di allora, forse userei parole differenti per esprimerle. E il calcio, non dimentichiamolo, è anche una impresa. Succede che quelli bravi da avversari lo diventino ancora di più quando li porti dalla tua parte. Sono le leggi del mercato. Marotta sarebbe un ottimo amministratore delegato in qualsiasi grande società. L’Inter non lo ha preso per fare dispetto alla Juve. Antonio Conte è il simbolo della stagione, ha saputo giocare più di un ruolo in commedia e lo ha fatto a modo suo, consapevole delle difficoltà che aveva attorno. Ha sorretto, blandito, minacciato, recuperato anime sconfortate e armonia dell’ambiente”. 

Fonte dichiarazioni: Tuttojuve.com.

Potrebbe interessarti anche: gli occhi del Barcellona su un difensore della Lazio.

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads