Juventus-Roma, la Vecchia Signora è cinica, la Roma non punge

Juventus-Roma si conclude con la vittoria dei bianconeri. La Juve conferma il suo momento di forma dopo una gara cinica, ritrovando un grande Ronaldo contro un’ottima Roma.

Juventus-Roma, una rasoiata di Ronaldo sblocca il match

Tredici minuti bastano alla Juve per sbloccare la gara. Azione di Alex Sandro che serve Morata; quest’ultimo la passa subito a Cristiano Ronaldo che da fermo sfodera una rasoiata all’angolino alla sinistra di Pau Lopez. Roma vicina all’1-1 con un bel tiro al volo di Cristante che sfiora l’incrocio dei pali al 20′. Poco dopo CR7 colpisce la traversa. Il portoghese ha il piede caldo e si rende spesso pericoloso. Bel primo tempo nonostante i ritmi bassi e partita aperta. Juventus-Roma 1-0 all’intervallo.

La Roma non molla nella ripresa, ma la Juve è cinica

Nel secondo tempo la Roma aumenta la pressione sulla Juve, rendendosi più pericolosa. Come al 16′ con un tiro di Spinazzola neutralizzato da Szczęsny. Al 23′ Szczęsny è chiamato ancora in causa dalla conclusione al volo di Perez. Nel momento migliore per i giallorossi, arriva il 2-0 dei bianconeri. Al 25′ Kukusevski (entrato poco prima al posto di Morata) mette un pallone in mezzo all’area di rigore cagionando l’autorete di Ibañez. Alla Roma non basta il figliol prodigo Džeko per riprendere la partita. Dopo cinque minuti di recupero, Juventus-Roma termina sul 2-0 per i padroni di casa.

Leggi anche: Juventus-Roma, i convocati di Andrea Pirlo: attacco cortissimo

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.