Juventus, Pirlo: “Vittoria importante, il secondo tempo con il Torino ci ha cambiati”

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Andrea Pirlo ha parlato così della vittoria contro il Sassuolo: “Era importante vincere, era importante dare continuità altrimenti non serviva niente la vittoria di San Siro. Siamo costretti ad avanzare il baricentro, l’importante era vincere con carattere per portare a casa i tre punti. Dybala ha preso un trauma contusivo sul collaterale, valuteremo nei prossimi giorni. McKennie aveva avuto già un problemino ieri, sul colpo di tacco ha risentito un po’”.

La sensazione che date è che queste partite le sapete giocare.
“Queste sono le partite belle da giocare, sale anche la concentrazione e i punti diventano importanti. Abbiamo tanti campioni per queste grandi sfide e dopo la Coppa Italia prepareremo la sfida con l’Inter”.

Il recupero con il Napoli vi può aiutare in vista della sfida con l’Inter, mentalmente potete pensare di poter giocare su due risultati su tre?
“No, siamo la Juventus ed abbiamo la pressione di vincere tutte le partite. La classifica non deve importarci in questo momento, dobbiamo concentrarci su noi stessi ed affrontarli come finali”.

Dove è cresciuta la squadra?
“Soprattutto nell’autostima e negli automatismi, abbiamo avuto anche dei recuperi importanti sul piano fisico. Il secondo tempo con il Torino ci ha dato grande forza”.

Si poteva fare meglio in occasione del gol di Defrel?
“C’è da segnalare la passività dei nostri centrocampisti ed il mal posizionamento dei due centrali, lui poi è stato bravo nello stop ma abbiamo sbagliato nei due reparti”.

Leggi anche: Calciomercato Juventus, lunedì arriva Dabo in prestito dal Nantes

Fonte dichiarazioni: Tuttomercatoweb.com

Foto: profilo Facebook Andrea Pirlo

COMMENTA L'ARTICOLO