Juventus: nessun provvedimento per la presunta bestemmia di Buffon in Inter-Juve

Secondo quanto riporta Gazzetta.it, per il portiere della Juventus non dovrebbe arrivare nessun provvedimento disciplinare in merito alla presunta bestemmia pronunciata durante la semifinale d’andata di Coppa Italia.

Stavolta il pericolo potrebbe essere scampato per Gigi Buffon. Infatti, per il portiere della Juventus, secondo quanto raccolto da Gazzetta.it, non dovrebbe essere aperto nessun procedimento disciplinare in merito alla presunta bestemmia pronunciata durante la semifinale d’andata di Coppa Italia contro l’Inter. Secondo il procuratore Giuseppe Chiné, l’audio preso in esame non sarebbe sufficientemente chiaro a sancire la presunta pronuncia dell’espressione blasfema, dopo la segnalazione arrivata al suo ufficio e in mancanza di provvedimenti disciplinari da parte dell’arbitro di quella partita, il signor Calvarese.

Potrebbe interessarti anche: il Lipsia sulle tracce del DS della Lazio Tare.

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads