Juventus, la notte di Federico Chiesa: da non paragonare a Bernardeschi

Con la doppietta che stende il Milan capolista, sebbene ricco di assenze, Federico Chiesa permette alla Juventus di ottenere una vittoria che può rivelarsi fondamentale nel prosieguo della stagione. I bianconeri accorciano sulla vetta occupata appunto dai rossoneri e dimostrando ancora una volta come non si possa mai dare per finita una squadra che domina in Italia da 9 anni. Con un Cristiano Ronaldo in ombra, a prendersi la scena sotto i riflettori di San Siro ci ha pensato Chiesa, arrivato con non poche perplessità quest’estate.

La dirigenza bianconera è stata a lungo rimproverata per la grossa somma versata alla Fiorentina per strapparle Federico Chiesa, la quale è sembrata spropositata. Dopo un inizio shock con l’espulsione di Crotone, le prestazione del classe ’97 sono salite di livello fino alla prova contro il Milan, coronata dai due gol personali.

Per molti il paragone con Bernardeschi è parso immediato, tanto per il percorso e la spesa effettuata, tanto per la concreta possibilità di fallimento alla Juventus. Ma Chiesa non può essere paragonato al centrocampista di Carrara. La differenza sostanziale nei due, caratteristiche tecniche e tattiche a parte, sta nella personalità, nella cattiveria e nel carattere. Federico Chiesa non molla mai, dà sempre il massimo quando scende in campo e corre dal 1′ al 90′. Un atteggiamento e una mentalità che a Bernardeschi manca, spesso caduto in difficoltà a livello mentale anche al primo errore.

Anche da un punto di vista numerico il paragone è impietoso. Chiesa in questa prima parte di stagione è già a metà dei gol fatti da Bernardeschi (5 vs 10), giunto però quest’anno alla terza stagione di Juventus. Un bilancio disastroso che lo hanno fatto finire a più riprese sul mercato. Complimenti a Chiesa per le prestazioni, ma un plauso a Pirlo è d’obbligo. Lo ha voluto e lo ha messo nelle condizioni di fare bene, schierandolo nel suo ruolo preferito. La Juventus torna prepotentemente in corsa per lo scudetto, Chiesa può rappresentare lo spartiacque decisivo.

LEGGI ANCHE: Atletico Madrid, la dura onestà di Saul: “Non sto bene mentalmente”

LEGGI ANCHE: Juventus, queste le parole di Zuliani dopo la vittoria contro il Milan

 

Foto: profilo Twitter ufficiale Gianluigi Buffon

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.