Juventus, El Paìs attacca: “Pirlo allenatore il culmine della conquista dell’inutile di Agnelli”

Fonte foto: Profilo Twitter Juventus

Il quotidiano spagnolo ha criticato duramente la scelta della Juventus di liberarsi di Maurizio Sarri per prendere Andrea Pirlo, alla luce dei risultati di questa stagione.

El Paìs va giù pesante sulla Juventus. In un articolo, il quotidiano spagnolo ha fatto un approfondimento sugli scarsi risultati ottenuti nella stagione in corso dai bianconeri, guidati dall’inesperto Andrea Pirlo. Ma non solo: infatti, il giornale ha anche teorizzato la differenza di stile che persisteva tra la Vecchia Signora e il suo ex allenatore, Maurizio Sarri. Questo quanto riportato dal quotidiano.

“La Juventus ha messo a capo della spedizione un mito e l’affetto nei suoi confronti hanno scatenato un principio di cecità che conduce al culmine della conquista dell’inutile in cui si è lanciato Agnelli da alcuni anni. Pirlo non è Sarri, disprezzato per la tuta in panchina o perché fumava e bestemmiava in conferenza stampa. Il conflitto riassume una visione propria della storia contro i risultati, che ora sono un calvario”.

Fonte dichiarazioni: Tuttomercatoweb.

Potrebbe interessarti anche: l’avvertimento di Marani all’Inter sulla trasferta di Bologna e il finale di stagione.

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.