Juventus, Danilo: “Il ruolo per me non conta. Ronaldo mi ha ringraziato dopo Sassuolo”

Danilo, difensore della Juventus, ha parlato ai microfoni di Sky Sport, toccando molti temi. Queste le sue parole riportate da tuttojuve.com:

SUL RUOLO: “Sono un difensore, centrale o esterno poco importa. Conta il compito e a me piace impostare, costruire l’azione. Mi piace dare palloni puliti ai centrocampisti o a chi gioca davanti“.

SULL’ASSIST A RONALDO: “Non aveva ancora segnato ma noi sappiamo che lui è sempre pronto. Contro il Sassuolo ho visto la sua corsa e l’ho servito con molta tranquillità. A fine partita poi mi ha ringraziato“.

SULLA ROMA: “Hanno una squadra molto forte, possono anche puntare allo scudetto. Giocano bene, sono ben allenati“.

SULLA SCONFITTA CON L’INTER: “Ci siamo ricompattati dopo la sconfitta contro l’Inter in campionato. Abbiamo cambiato atteggiamento e ci siamo subito ripresi“.

SU ARTHUR: “Sta migliorando velocemente, sappiamo quanto sia importante per la manovra. Cerchiamo di aiutarlo e di farlo sentire a casa“.

SULLE INIZIATIVE IN BRASILE: “Le mie iniziative in Brasile per aiutare i bambini poveri stanno andando bene. Cerchiamo di aiutarli ad andare a scuola e fargli svolgere attività. Il rischio è che vadano a cercare per strada cose che non gli fanno bene. Cerco solo di fare delle cose buone per il mio popolo, io stesso me lo aspettavo da bambino verso la gente più grande“.

LEGGI ANCHE: Roma, Spinazzola: “Il derby brucia ancora. Alcuni volevano cacciarci tutti”

LEGGI ANCHE: Marani: “Milan eroico senza Ibrahimovic. Rigori? Merito della loro velocità”

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads