Juventus-Crotone, probabili formazioni e dove vederla in TV

Fonte foto: Profilo Twitter Juventus

Questa sera la Juventus affronta il Crotone per 3 punti fondamentali alla rincorsa Scudetto. Di contro i ragazzi di Stroppa tenteranno di fermare i bianconeri come peraltro fatto all’andata, terminata sul punteggio di 1-1. Queste le probabili formazioni di Sky Sport.

JUVENTUS: Andrea Pirlo deve fare i conti con le moltissime assenze in tutti i reparti. In porta gioca Buffon, davanti a lui la giovane coppia de Ligt-Demiral, con Chiellini e Bonucci entrambi assenti. Ai lati con Cuadrado ancora fuori, spazio al solito Danilo e Alex Sandro. Centrocampo corto con Arthur infortunato e Rabiot squalificato, Ramsey dovrebbe giocare nei due in mezzo insieme a Bentancur, con McKennie da invasore partendo da sinistra. Non al meglio Morata, Kulusevski supporterà Ronaldo, con Chiesa largo a destra.  Ancora nessuna possibilità per Dybala, come ammesso da Pirlo stesso in conferenza stampa. Salvo sorprese, il presunto utilizzo di Fagioli dal 1′ verrà rimandato, con la possibilità di vederlo subentrare a gara in corso.

(4-4-2) Buffon; Danilo, Demiral, de Ligt, Alex Sandro; Chiesa, Ramsey, Bentancur, McKennie; Kulusevski, Ronaldo.

CROTONE: Giovanni Stroppa starebbe invece pensando ad un cambio di modulo, passando dalla difesa a 3 a quella a 4, rinunciando alla spinta di Reca e scegliendo una retroguardia più conservativa, con Luperto schierato da terzino sinistro. In mezzo dovrebbe esser confermato il trio formato da Petriccione, Zanellato e Vulic. Davanti coppia d’attacco OunasDi Carmine, con Messias ad aggirare alle loro spalle. Un 4-3-1-2 modificabile in un 4-2-3-1 nel caso di inserimento di Reca da esterno alto, con Zanellato a fargli spazio.

(4-3-1-2) Cordaz; Pedro Pereira, Magallan, Golemic, Luperto; Petriccione, Zanellato, Vulic; Messias; Ounas, Di Carmine.

Fischio d’inizio questa sera ore 20:45 con diretta TV su Sky Sport Serie A e Sky Sport canale 251.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus: Locatelli è l’obiettivo primario

LEGGI ANCHE: Il Secolo XIX si scaglia contro Simone Inzaghi: “12° uomo in campo, per lui le regole non valgono”

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads