Juventus, Chiellini: “Addio Ronaldo ad agosto uno shock. Meglio fosse andato via prima”

Foto: profilo Instagram UEFA Euro 2020

Giorgio Chiellini, difensore della Juventus, è tornato a parlare dell’addio di Cristiano Ronaldo nel corso di un’intervista rilasciata a DAZN: “Avevo percepito che potesse andare via in estate. Cristiano aveva bisogno di nuovi stimoli e una squadra che giocasse per lui. Quando la trova diventa sempre decisivo, lo ha dimostrato anche alla Juventus. Qui adesso è in atto un processo di ringiovanimento, se fosse restato l’avremmo sfruttato volentieri ma ci sta che volesse andare dove si pensa più al presente che al futuro. Ha lasciato la Juve il 28 agosto… Per noi sarebbe stato meglio se lo avesse fatto prima per prepararci. Uno shock ce lo ha creato, è un qualcosa che abbiamo pagato anche in termini di punti. Fosse andato via il primo di agosto avremmo avuto più tempo per organizzarci, saremmo arrivati al campionato più pronto“.

LEGGI ANCHERoma, forte vento e neve a Bodo. Mancini: “Paghiamo il campionato di m***a dell’anno scorso”

LEGGI ANCHEInter, Biasin: “Gol Lazio contro la sportività ma Inzaghi tiri le orecchie a Dimarco”