Juventus, Brambati: “Vedere Pirlo alla Juve e Mazzarri a casa non è logico”

Fonte foto: Logo Juventus

Massimo Brambati, intervenuto durante la trasmissione Maracanà su TMW Radio, si è soffermato a parlare della panchina della Juventus. Ecco alcune dichiarazioni dell’ex calciatore: “Vedere Pirlo allenare la Juventus e uno come Mazzarri a casa non è logico. C’era il modo di farlo crescere diversamente, pochi giorni prima era stato presentato come l’allenatore dell’Under 23. Un tecnico non può crescere in prima squadra, devi farlo prima passare per squadre con un bacino di utenza minore per poi riportarlo a casa quando è maturato. Pirlo è stato un azzardo, un errore della dirigenza che credeva che visto lo scorso anno il campionato lo avevano vinto i giocatori sotto la gestione Sarri, quest’anno potevano provare con Pirlo che è un non allenatore. Non è possibile sedersi sulla panchina della Juventus dopo aver finito il corso a Coverciano, si deve partire dal basso”. 

LEGGI ANCHE: Juventus, l’attacco di Brambati: “I giocatori fanno quello che vogliono e la società non è presente” 

Clicca QUI per vedere la sintesi di Juventus 2-1 Napoli.

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads