Juve, Moggi: “Agnelli ha tenuto alta la bandiera di chi è stato condannato per Calciopoli”

Le dichiarazioni dell’ex dg bianconero Luciano Moggi a Radio Bianconera

La sentenza per Juve-Napoli ha provocato numerose reazioni. Del ricorso accolto, ha parlato anche Luciano Moggi in un’intervista a Radio Bianconera. Le parole del dirigente: “Andrea Agnelli è un presidente eccellente, ha imparato da suo padre a vivere nel calcio che è un mondo difficile. Ha saputo tenere alta la bandiera di quelli che non hanno fatto niente e sono stati condannati dopo Calciopoli, è riuscito a vincere nove Scudetti di fila e questo penso che confermi la bontà del suo lavoro. Sull’Avvocato, era un grande dirigente e uno che prendeva in barzelletta le cose per far capire quale importanza poteva avere la vita in certe circostanze”

LEGGI ANCHE:

Pistocchi: “La Juventus è favorita per lo scudetto”

Il prof. Giordano: “Aveva ragione il Napoli. La Juve doveva dimostrare di essere una vera Signora”

Fonte foto: Luciano Moggi Instagram

Fonte dichiarazioni: TuttoJuve.com

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads