Ivan Zazzaroni: “Il mondo alla Juventus si è rovesciato”

zazzaroni
Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Ivan Zazzaroni sul Corriere dello Sport analizza la partita di ieri sera tra Juventus e Fiorentina e si sofferma a parlare della decisione del CONI di far rigiocare la partita contro il Napoli. Ecco le parole:

SULLA PARTITA DI IERI: “La Juventus ha vissuto una giornata nerissima, prima con la sentenza del collegio del CONI e poi nella partita contro la Fiorentina. I viola hanno giocato con una sfacciataggine mai vista in questo inizio di campionato e Amrabat, Borja Valerio e Caceres hanno giocato benissimo”

SU PIRLO: “Non passerà un Natale felice, ha raccolto poco. Non sono abbastanza 24 punti, che sono il frutto di 6 vittorie e 6 pareggi. È chiaramente un percorso insoddisfacente, può mandare in fumo il primo obiettivo”

SULLA FIORENTINA: “Finalmente si è visto quello che Prandelli predica. La Fiorentina ha giocato un grandissimo primo tempo. Ribery è unico, nessuno protegge la palla come lui, il centrocampo ha mostrato qualità e quantità. Amrabat, Castrovilli e Borja Valero formano un terzetto validissimo. Pezzella e Milenkovic formano una buonissima coppia di centrali e Biraghi è un ottimo crossatore.

LEGGI ANCHE: Zazzaroni:”Speriamo che calcio ritrovi il suo pubblico” 

Clicca QUI per vedere Juventus 0-3 Fiorentina

Foto: Profilo Twitter RolandVDMerry

COMMENTA L'ARTICOLO