Inter,Juve e Milan: un serbo in comune

05 Agosto 2018 - 18:40 di [ Articolo letto: 0 volte ]

Andiamo in ordine cronologico,prima la Juve poi il Milan e infine è arrivata l’Inter,tutti con il sogno Milinkovjc-Savic che nel frattempo si sta allenando con la Lazio ma nessuno ha escluso una sua cessione a patto che sia un’offerta “irrinunciabile“.

L’idea interista sarebbe quella di un prestito oneroso a 30 milioni con l’aggiunta di un riscatto successivo di 70 milioni più il cartellino di Ramires (giocatore di proprietà dello Jiangsu Suning sempre della famiglia di Zhang Jindong).

Nel frattempo però anche il Milan si è mosso con un Leonardo che ha già avviato i contatti con Lotito,l’offerta pare molto simile ai neroazzurri,40 milioni di prestito oneroso e riscatto a 80 con l’aggiunta di una possibile contropartita (Borini).

Attenzione alla Juventus che seppur silenziosa dopo l’arrivo di Ronaldo potrebbe piazzare il secondo colpo,tutto dipende dalla permanenza di Pjanic che potrebbe andare a sostituire proprio Modric nel caso approdasse all’Inter.