Inter, Zanetti amarcord sul Triplete: “Sono orgoglioso e fiero di essere stato il capitano di quella squadra”

Logo Inter
Fonte foto: Logo Inter

Javier Zanetti ricorda l’incredibile vittoria del Triplete nerazzurro

Sono passati quasi 11 anni da quel 22 maggio 2010, giorno in cui l’Inter vinse la Champions League contro il Bayern Monaco e si aggiudicò il Triplete. L’allora capitano nerazzurro Javier Zanetti, oggi vicepresidente dell’Inter, si lascia andare a un ricordo di quella cavalcata impressionante che regalò la coppa dalle grandi orecchie ai tifosi interisti. Di seguito le parole di Zanetti:

“Il Triplete è stato un anno molto importante per me, per l’Inter. Non è stato semplice perché ci sono state tante difficoltà prima di raggiungere quei traguardi. Prima di essere grandi campioni eravamo uomini, e quando ci sono uomini intelligenti che vanno tutti nella stessa direzione con un lavoro dietro che ti supporta, difficilmente non raggiungi i tuoi traguardi. Sono orgoglioso e fiero di essere stato il capitano di quella squadra perché vedere la soddisfazione del popolo nerazzurro di vincere il Triplete, unica squadra italiana a vincerlo finora, è stato qualcosa di unico. Scrivere pagine importanti per l’Inter, che per me è una famiglia, sarà sempre qualcosa di speciale“.

Potrebbe interessarti anche: Dazn, ecco chi potrebbe essere risarcito dal blackout di domenica 

Fonte: Fantacalcio.it

 

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads