Inter Sassuolo 2-1, Conte: “Saremmo ancora in Champions con questa mentalità. Oggi dovevamo chiuderla prima”

Fonte foto: Profilo Twitter Inter
Sorry! You are blocked from seeing ads

SEGUICI SU

Al termine dell’ennesima vittoria conquistata dai suoi giocatori in Inter-Sassuolo 2-1, è intervenuto ai microfoni di Dazn, Antonio Conte, che ha affermato sul percorso della propria squadra:

Cosa è scattato nel girone di ritorno? Penso che servisse fare uno step ulteriore se volevamo fare una stagione da protagonisti veri, se volevamo diventare una pretendente per lo Scudetto. Serviva alzare la soglia di cattiveria, di attenzione, di determinazione in ogni situazione. La soglia della resilienza. Ci sono partite come quella di oggi in cui affronti squadre che hanno poco da chiedere al campionato e vengono qua con la testa sgombra. Se poi siamo più bravi, più cattivi, più cinici, possiamo fare 5-6 gol e chiuderla prima. Son partite per noi importanti che testimoniano come la squadra stia crescendo: con questa mentalità, con questo atteggiamento, forse saremmo ancora in Champions League“.

FONTE: www.tuttomercatoweb.com

Leggi anche: Juve-Napoli 2-1, Pirlo: “Troppi punti lasciati per strada per non aver avuto in passato lo spirito di stasera”

Leggi anche: Rigori dubbi in Juve-Napoli, Capello: “Su Chiesa era fallo fuori area, per il Napoli invece poteva essere rigore”

Leggi anche: Sassuolo, De Zerbi tuona: “Su Raspadori era rigore, Irrati non mi piace come arbitro”

COMMENTA L'ARTICOLO
Sorry! You are blocked from seeing ads