Inter, Marotta su Paratici: “La questione è più umana che professionale e su un suo ritorno alla Juventus dice…”

Fonte foto: Logo Inter

Beppe Marotta, l’ad dell’Inter, parla dei suoi rapporti con la Juventus e del suo futuro

In casa nerazzurra dopo la vittoria del 19esimo scudetto è tempo di festeggiare e rilasciare dichiarazioni importanti. L’ad Beppe Marotta, infatti, a TuttoSport ha rilasciato un’intervista riguardante sia il suo attuale ruolo all’Inter che il suo passato bianconero. Di seguito le parole di Beppe Marotta.

Marotta sulla Juventus e il rapporto con Paratici 

“L’esperienza torinese mi ha dato tanto, eccezion fatta per il congedo agrodolce, se così vogliamo definirlo. Sono rimasto in buoni rapporti con tutti, tranne con Paratici, però la questione è più umana che professionale. Sono un manager abituato ad accettare le scelte della società per la quale lavoro e così è stato in quel settembre del 2018, anche se onestamente non me l’aspettavo“.

Marotta su un suo ritorno in bianconero

Lo escludo. È un’eventualità mai presa in considerazione né, tantomeno, mai ho ricevuto richieste da Torino. C’è solo l’Inter“.

Marotta e il futuro a fianco di Conte

“E adesso con Antonio vogliamo aprire un ciclo lungo e ricco di successo. La garanzia assoluta è lui. Ha inculcato nella squadra la mentalità vincente. Questo è il quinto titolo che vince in dieci anni. Conte è il migliore“.

Consulta anche: Inter, Marotta sul futuro di Conte 

Fonte: GOAL.com

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.