Inter, Marotta: “Il Covid ha cambiato il mondo. Dobbiamo rivedere i contratti dei giocatori”

Fonte foto: profilo twitter inter

SEGUICI SU

Ha parlato ai microfoni di Sportmediaset l’amministratore delegato dell’Inter, Giuseppe Marotta, in merito alla questione Sanchez-Dzeko:

“È stata un’ipotesi suggestiva, ma c’è stato solo un cordiale incontro, non c’erano le basi per completare l’operazione. La pandemia ha segnato una svolta nell’economia mondiale in generale. Abbiamo meno ricavi e quindi meno soldi. Dobbiamo rivedere i contratti dei giocatori, non ci saranno più trasferimenti cosi onerosi. Dovremo essere bravi a sviluppare i calciatori in casa. I privati non possono più ripianare le perdite ma lo spettacolo comunque non mancherà. I rinnovi di Lautaro e Bastoni? Stiamo agendo in un regime conservativo, nel senso di valorizzare al massimo il nostro patrimonio. È anche una forma di rispetto per i giovani che hanno dimostrato nel tempo e con dei risultati di essere all’altezza del ruolo che ricoprono”.

Fonte: TMW

LEGGI ANCHE: MILAN, HAUGE A 360°: “CONTENTO DELLA SCELTA DI VENIRE AL MILAN, MI STO DIVERTENDO MOLTO”

COMMENTA L'ARTICOLO