Inter-Lazio, Zaccheroni: “Partita da tripla. Che giocatore Milinkovic Savic…”

Fonte foto: Profilo Twitter Cesena

SEGUICI SU

Alberto Zaccheroni ha parlato ai microfoni di Leggo in merito alla sfida tra Inter e Lazio. Ecco le sue parole:

“L’Inter ha un’organizzazione e un’identità ben precise. Non è una squadra che ha l’obiettivo di piacere, ma di essere concreta, come sono in genere le squadre allenate da Conte. Contro la Lazio sarà chiamata a fare la partita, a far emergere le proprie qualità, che sono soprattutto nel gioco in verticale alla ricerca delle due punte Lazio? A me piace di più quando gioca in casa, ma sarà di certo una Lazio tosta. Simone Inzaghi le ha dato una mentalità importante, è una squadra che sta dimostrando di essere sempre sul pezzo. Davanti ha Immobile che concretizza come pochi altri, sugli esterni ha giocatori di gamba. E poi c’è Milinkovic-Savic che quando sta bene può fare la differenza. Non sono in tanti a unire come lui prestanza atletica e qualità. Lo dico da tempo: è un giocatore che potrebbe spostare gli equilibri ovunque. Il Milan è favorito per lo scudetto? Non tutti saranno d’accordo con me, ma io dico di sì. Qualitativamente non è a livello soprattutto di Inter e Juventus, ma contano le prestazioni. E le prestazioni dei rossoneri sono superiori ormai dalla fine dello scorso campionato. Non può essere una sorpresa. Il Milan gioca con grande fiducia, quando riesce a riversarsi nella metà campo avversaria ha tante soluzioni, molti giocatori che si propongono. Non ha caso ha sofferto contro Juventus e Atalanta, che gli hanno impedito di comandare nella metà campo offensiva. Comunque, per me, il Milan gioca di squadra come nessun altro”.

Fonte dichiarazioni: leggo.it

Leggi anche->Inter-Lazio, L’analisi di Delio Rossi: ” E’ più decisiva per l’Inter”

COMMENTA L'ARTICOLO