Inter, Lautaro: “Dormo con la maglia Scudetto. L’uscita dalla Champions il momento della svolta”

Foto: profilo Twitter Inter

La Lu-La, la formidabile coppia d’attacco d’oro dell’Inter scudettata formata dal gigante belga Romelu Lukaku e il “Toro” argentino Lautaro Martinez, si è concessa ad una intervista doppia a DAZN. Andrà in onda domani, ma possiamo darne alcune anticipazioni diffuse dalla stessa emittente. Queste le parole di Lautaro:

“Ormai dormo con la maglietta Scudetto. Il momento della svolta della stagione? Sicuramente la sconfitta contro il Milan ma, ancor di più, l’eliminazione dalla Champions League. Da quel momento abbiamo cambiato tanto la testa e il nostro modo di lavorare perchè volevamo vincere qualcosa. Pensavo, comunque, che saremmo arrivati tutti più vicini in tema di punti, non immaginavo tale distacco. Tutto ciò è incredibile per me, sono arrivato sempre secondo”.

SULL’INTESA CON LUKAKU:

“Ero all’Inter già da un anno quando è arrivato Romelu. Il primo giorno dell’incontro mi ha detto che mi avrebbe fatto segnare moltissimi gol. Da lì è cominciato tutto”.

SU DARMIAN E ERIKSEN:

“Darmian è serio e professionista, potrebbe fare anche il portiere se glielo chiedi. Eriksen un artista. Mi ricordo il suo primo allenamento da noi, ha fatto due gol pazzeschi da fuori area”.

LEGGI ANCHE: Roma, Fonseca: “Vivere il derby è una cosa unica. Lascio con l’orgoglio per questi due anni qui”

LEGGI ANCHE: Juventus, Ronaldo resta o parte? La scelta è legata… alle tasse 

Fonte Dichiarazioni: DAZN