Inter-Juve, Marani: “Bianconeri favoriti. Conte non riesce a dare sicurezza alla sua squadra”

Fonte foto: %author%

Le parole del giornalista di Sky Sport Matteo Marani sull’Inter e la partita di questo week-end contro la Juventus

E’ la settimana di Inter-Juventus. Tralasciando l’importanza di questo match, non si può ignorare il fascino storico di questa sfida. Scandali, rivalità, campioni. Dentro Inter-Juventus c’è di tutto. E domenica sera la partita sarà una lotta, per restare aggrappati alla corsa del Milan capolista. Matteo Marani, negli studi di Sky Sport, ha spiegato le sue impressioni sull’Inter e sul match contro i bianconeri . Ecco le sue parole:

“I cambi dell’Inter non fanno la differenza, abbiamo rimarcato spesso la differenza con la Juve. Antonio Conte dovrebbe tirare qualcosa in più nei momenti decisivi, a questo punto mi chiedo perché questa Inter non abbia la sicurezza delle squadre di Conte. L’Inter ha preso 23 reti a nemmeno metà stagione, in proiezione ne prenderebbe oltre 50 a fine stagione. Dal portiere non sta ricevendo la differenza che dovrebbero ricevere le grandi squadre: Samir Handanovic è stato per molte stagioni il miglior portiere della Serie A o quasi, quest’anno invece sta pesando. Quando rimonti all’Olimpico in quel modo, non devi poi concedere la partita. L’Inter per me rimane la favorita per il campionato, ma per vincere gare così vanno vinte”.

Per la partita contro la Juve, psicologicamente meglio i bianconeri. L’Inter viene da un punto in due partite, anche se a Genova meritava di vincere. Per l’Inter sarà una gara risolutiva: l’anno scorso andò a sbattere con la forza della Juve, già non subire la forza degli avversari sarebbe confortante. Se dovesse fare una buona prestazione otterrebbe quella sicurezza che può venire dallo spirito che Conte dà alle sue squadre”.

Fonte foto: Triestina Calcio Instagram

Fonte dichiarazioni: TuttoJuve.com