Inter, Conte: “Verona avversario fisico ed organizzato. Futuro? Con i se non si va da nessuna parte, pensiamo al nostro percorso”

Fonte foto: Profilo Twitter Inter

L’allenatore dell’Inter Antonio Conte è intervenuto dalla sala stampa del Suning Training Center di Appiano Gentile per presentare il match contro l’Hellas Verona, in programma domani alle 15. Queste le sue parole:

CHE GARA SARA’ CONTRO L’HELLAS? JURIC E’ SIMILE A LEI?

“La gara di domani sarà sicuramente tosta e dura. Il Verona ha fatto molto bene in campionato. Viene da un serie di risultati negativi ma non meritava gli ultimi due. Juric è un allenatore molto bravo e preparato, si sta ripetendo anche quest’anno. Ha lavorato per molto tempo con Gasperini e non posso che parlarne bene. Il suo ottimo lavoro è sotto gli occhi di tutti”.

E’ IMPORTANTE PREPARARE QUESTE PARTITA DAPPRIMA CON LA TESTA?

“A parte Bari e Siena, con la Juventus abbiamo costruito la mentalità con il tempo. I giocatori devono dare disponibilità. Ho sempre visto i miei ragazzi mettersi in discussione. La crescita del gruppo c’è stata sotto ogni punto di vista. Dobbiamo cercare di arrivare fino in fondo al traguardo perchè poi non dimentichi i sacrifici che hanno portato alla vittoria. Bisogna vincere con i fatti”.

C’E’ BISOGNO DI MAGGIOR FREDDEZZA?

“Il nostro percorso è straordinario, vista la classifica. Manca l’ultimo step e questo i ragazzi lo sanno. Meritavamo qualcosa in più nelle ultime due gare, altre volte abbiamo raccolto più di quanto meritavamo. Ma ci sta. Siamo concentrati. Domani sarà difficile contro il Verona, avversario fisico ed organizzato, capace di mettere in difficoltà tutte le grandi. Siamo però fiduciosi, consapevoli di dover soffrire”.

DISCORSO SCUDETTO CHIUSO NELLE PROSSIME TRE GARE?

“Abbiamo il destino nelle nostre mani e siamo fortunati di questo. Il vincente fa le tabelle su se stesso. Se giochi e vinci sono gli altri a dover fare i calcoli”.

CHIAREZZA SUL FUTURO: COSA VOLEVA INTENDERE?

“Con i se non si va da nessuna parte, pensiamo al nostro percorso”.

HA SEMPRE DIALOGATO IN QUESTI MESI CON IL PRESIDENTE ZHANG?

“Non voglio entrare sull’argomento prima della partita. Non ho piacere a rispondere. Ci stiamo giocando qualcosa di importante che vale il lavoro di due anni. A voi servono notizie, ma magari più avanti”.

QUANTO PUO’ VALERE UNO SCUDETTO CON L’INTER PER LEI?

“Io sono concentrato solo sul presente perchè non abbiamo conquistato ancora niente. Abbiamo intrapreso una strada bella ed importante, ma fin quando non avremo raggiunto l’obiettivo sarebbe stupido da parte mia parlarne. Non abbiamo ancora raggiunto il traguardo, solo in seguito risponderò alle domande sul futuro”.

LEGGI ANCHE: Atalanta, Gasperini: “Dobbiamo giocare per il secondo posto, se noi non sbagliamo è matematico”

LEGGI ANCHE: Serie A, Genoa-Spezia: le formazioni ufficiali 

Fonte Dichiarazioni: TMW

 

 

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.