Inter, Conte avrebbe voluto 3 pedine dal mercato ma ha un piano

Secondo quanto affermato da Tuttosport, Antonio Conte avrebbe chiesto all’Inter almeno tre nuovi calciatori in questa finestra appena conclusasi di calciomercato. Il tecnico leccese avrebbe voluto infatti un esterno mancino in grado di saltare l’uomo, un vice Brozovic e anche un altro attaccante con caratteristiche diverse da quelli presenti. L’Inter ha però condotto un mercato a impatto zero fin dal primo momento, non mettendo mano al portafogli nemmeno per Eder ad esempio, poi rimasto al Jiangsu Suning. Secondo il quotidiano, Conte avrebbe ovviato al problema preparando un piano: centellinare Stefano Sensi, spesso incline a infortuni, far recuperare Matias Vecino facendolo giocare in primavera e soprattutto “inventandosiEriksen play davanti alla difesa. Respinte al mittente le richieste per il danese con Tottenham e Leicester che non avrebbero accontentato le condizioni dell’Inter. Questo quanto riportato da tuttomercatoweb.com.

LEGGI ANCHE: Inter, Adani: “Eriksen play? Non cadiamo in un equivoco. Marotta ha commesso un errore”

LEGGI ANCHE: Zambrotta su Inter-Juve: “La Juve arriva in ottime condizioni”

ULTIME NOTIZIE