Inter, conferme sui pagamenti stabiliti con l’Uefa: pronta rata Hakimi

Fonte foto: Profilo Instagram Inter

L’Inter verserà regolarmente i soldi che deve in base alle scadenze stabilite dalla UEFA. Entro il 31 marzo, riporta La Gazzetta dello Sport, tutto verrà pagato a prescindere dall’ingresso di nuove liquidità provenienti da un fondo estero. Pronta inoltre anche l’ultima rata da saldare per l’acquisto di Achraf Hakimi, pari a 13 milioni di euro. Un pagamento concordato con il Real Madrid senza alcun tipo di problema. L’ottimo rapporto con Florentino Perez infatti avrebbe agevolato il pagamento differito causa periodo di pandemia. L’ultima rata sarebbe stata prevista a dicembre, poi tutto è stato rimandato di 3 mesi.

LEGGI ANCHEInter, dopo Pirelli caccia a un nuovo sponsor

LEGGI ANCHEL’Inter segue Muriel da vicino, Sacchi: “Tecnica nel sangue ma anche un grosso difetto”

SEGUICI SU

COMMENTA L'ARTICOLO