Inter, Biasin: “Paragone Inzaghi-Conte? La differenza la fa l’atmosfera. E non è poco”

Foto: profilo Instagram Inter

Nel suo editoriale per TMW, il giornalista Fabrizio Biasin ha parlato, tra le altre cose anche di Inter, soffermandosi in particolare sulla differenza tra Antonio Conte e Simone Inzaghi: “La conferenza stampa di Inzaghi è la cosa meno interessante del suo operato. E questo è un grande complimento. Molti ci tengono a paragonare il bel lavoro dell’allenatore attuale con quello di Antonio Conte, come se fosse così importante. Conte ha fatto cose grosse, Inzaghi ne sta facendo altrettante, ma spingendo su altre corde. Bravissimi tutti e due. La differenza al limite la fa l’atmosfera: la strategia della tensione dell’ex ct ha lasciato posto a una maggiore serenità e voglia di includere tutti, dalla proprietà all’ultimo dei dipendenti. Probabilmente non è la discriminante più decisiva tra vittoria e non vittoria (Conte sarà anche stato “scorbutico”, ma ha vinto) però serve a rendere il tragitto più confortevole. E non è poco. Postilla. Un mese fa Inzaghi era piuttosto maltrattato dai media: “Non sa fare i cambi”, “non ha capito come funziona il calcio a Milano…”, oggi tutto l’opposto, è diventato iddio della panca. Quanto ci piace esagerare, nel bene e nel male…“.

LEGGI ANCHEVitiello: “Milan riceve centinaia di telefonate da agenti di difensori. Qualcuno arriverà sicuramente”

LEGGI ANCHEJuventus, Allegri: “Contro il Malmo scelti 5 titolari. Clima? Non è che ci tirano le bombe…”