Il Milan frena a San Siro e la classifica si accorcia: l’Inter può andare a +6, e le altre si avvicinano…

Sorry! You are blocked from seeing ads

Un rigore di Franck Kessiè regala al Milan un punto che sembrava ormai perso. I rossoneri salgono così a quota 53, a +4 da Juventus e Atalanta e ad un potenziale -6 dai cugini nerazzurri. A far stare tranquilli i tifosi del diavolo ci sono i sei punti di distacco dal quinto posto occupato dalla Roma, battuta dalla squadra di Pioli nella scorsa giornata. Come professato da tempo, l’obiettivo della società milanese è la qualificazione alla prossima Champions League, ma se Ibrahimovic e compagni vogliono giocare la prestigiosa competizione europea la prossima stagione dovranno fare attenzione alla bagarre che si sta venendo a creare qualche posizione più in giù. Considerando che la squadra di Andrea Pirlo ha ancora da recuperare la gara contro il Napoli, e che in caso di vittoria i bianconeri si porterebbero a -1, il Milan deve cercare di fare quello che aveva fatto fino alla partita di San Siro proprio contro la vecchia signora: macinare punti, tenendo d’occhio anche l’Atalanta che stasera ha rifilato cinque reti al Crotone. Il pareggio dei rossoneri questa sera mette nelle mani di Antonio Conte e la sua Inter una grossa occasione da sfruttare, per allungare ulteriormente il distacco sulle altre concorrenti e continuare la fuga verso lo scudetto.

Leggi anche: Milan, Massara: Ibra grande anche a Sanremo, stasera vogliamo delle risposte”

 

SEGUICI SU

COMMENTA L'ARTICOLO
Sorry! You are blocked from seeing ads