Il Cagliari si fa rimontare due volte: Cornelius al 92° fa 2-2

Gran bella partita alla Sardegna Arena con due squadre in lotta per stare più vicino alla zona calda chiamata Europa.

Primo tempo ricco di occasioni. Al 19° Simeone serve Joao Pedro che beffa Colombi sul primo palo e fa 1-0 con il brasiliano che raggiunge quota 14 in campionato. Al minuto 31 classica ripartenza ducale con Brugman che serve Kucka sinistro violento ma il palo salva Cragno. Al 36 esimo Iacoponi liscia, Simeone ne approfitta, calcia ma il montante nega il gol all’argentino. Le occasioni non finiscono perché 3 minuti più tardi Farago su punizione di Cigarini centra il palo. Il Parma non ci sta e al 41° pareggia con Kucka che sul secondo palo devia sottoporta su assist di Brugman.

Il secondo tempo inizia con un calcio di rigore per il Cagliari per braccio di Gagliolo su tiro di Joao Pedro. Il brasiliano lo sbaglia ma la gioia arriva 1 minuto dopo con Simeone che fa tap-in facile su assist di Pellegrini. Partita che si fa più cattiva e al 92 esimo cross di Kurtic da sinistra e Cornelius lasciato tutto solo appoggia di testa in rete e fa 2-2. Cagliari che si fa ancora beffare e rimontare rimandando ancora la vittoria che ormai manca da troppo. Il Parma si dimostra come al solito tosto e che non molla mai.

post partita:

D’Aversa: Su gervinho? c’è stato un problema di ritardi sui contratti ma vedremo con calma. Gervinho ha fatto la stagione più bella della sua carriera grazie ad un gruppo di ragazzi che si è messo a disposizione. Fare pace con lui? non voglio minimamente parlare di reintegro o pace, preferisco parlare di chi da tutto per questa maglia.

fonte: twitter parma