Ibrahimovic: “Non si sceglie di essere leader. Gioco in una delle squadre più giovani d’Europa, voglio fare tante partite col Milan”

Fonte foto: Profilo Twitter Milan
Sorry! You are blocked from seeing ads

SEGUICI SU

Direttamente dal ritiro della nazionale svedese, è intervenuto in conferenza stampa, Zlathan Ibrahimovic, andato in gol nella sfida di ieri contro la Fiorentina, e che ha dichiarato sul Milan:

“Ieri ho battuto un record (primo giocatore del Milan a segnare 15 gol nelle prime 15 partite della stagione, ndr), ma non è un record che voglio. Voglio giocare tante partite con il Milan. Per me è una sfida mantenere al meglio il mio fisico ogni giorno. Io sono molto onesto con me stesso. Molti arrivano a una certa età e pensano di poter continuare a giocare allo stesso modo. Io faccio il contrario, mi adeguo. Gioco in una delle squadre più giovani d’Europa. Un leader non è qualcosa che scegli di essere, è qualcosa che succede e basta. Spingo i miei compagni di squadra ogni giorno. Alcuni la prendono nel modo giusto.”

FONTE: www.milannews.it

Leggi anche: Fiorentina-Milan, la moviola del CdS: “Ibrahimovic alla Hulk Hogan su Pezzella”

Leggi anche: DI Gennaro sul momento della Juve: “Ieri si è toccato il punto più basso della stagione. Allegri l’ho sentito carico”

Leggi anche: Milan, Mario Sconcerti: “I rossoneri sono la parte migliore del calcio italiano”

COMMENTA L'ARTICOLO
Sorry! You are blocked from seeing ads