Hellas Verona, niente multa per i cori discriminatori contro il Napoli

Foto: logo Hellas Verona

Il ricorso presentato dall’Hellas Verona è stato ufficialmente accolto dalla Corte Sportiva d’Appello Nazionale. Il club gialloblù aveva discusso il pagamento di una sanzione di 10.000 euro per cori di discriminazione territoriale nei confronti dei tifosi avversari durante il match Napoli-Verona. Assistito dall’avvocato Stefano Fanini, il club non dovrà pagare alcuna ammenda per la gara giocata allo stadio Maradona lo scorso 7 novembre.

Fonte: alfredopedulla.com

LEGGI ANCHE:Il Manchester United ha scelto l’allenatore: sarà Ralf Rangnick