Guida a Euro 2020: Girone A, focus su Svizzera e Galles

Fonte foto: Screenshot Gruppo A Euro 2020
RICEVI LE ULTIME NEWS

Domani comincerà l’Europeo dopo il posticipo forzato a causa della pandemia. Ecco una guida rapida e sintetica per scoprire tutto sulle 24 squadre che si contenderanno il torneo europeo più importante.

SVIZZERA

É la selezione candidata a passare il girone A insieme all’Itali, una nazionale cresciuta negli ultimi anni proprio come la nostra squadra sotto la guida di Vladimir Petkovic che scelto una selezione molto giovane con giocatori 20enni e pochi elementi di esperienza. La Nazionale svizzera rispecchia la volontà di gioco che ha fatto vedere l’allenatore svizzero quando allenava in Italia: un calcio offensivo che sfrutta l’inserimento dei centrocampisti e la qualità dei suoi talenti.

Commissario tecnico

Il ct Vladimir Petkovic lo conosciamo molto bene. É stato allenatore della Lazio dal 2012 al 2014, conquistando una Coppa Italia con i biancocelesti vinta in finale contro i cugini romanisti. Dopo il mondiale del 2014, la federazione svizzera ha puntato tutto sul tecnico svizzero che ha portato subito la sua idea di calcio duttile e votato all’attacco. Questa scelta è stata premiata con ottimi risultati come la qualificazione a Euro 2016 e l’approdo agli ottavi di finale nel Mondiale 2018. É un allenatore molto duttile, capace di adattare i suoi giocatori alla sua idea di calcio proponendo soluzioni interessanti dal punto di vista tattico anche a partita in corso.

Percorso nelle qualificazioni

La Svizzera si è resa protagonista di un percorso entusiasmante nel girone di qualificazione, piazzandosi al primo posto con 17 punti conquistati in 10 partite, superando addirittura la Danimarca Christian Eriksen. Solo una sconfitta contro la Danimarca e due roboanti vittorie contro il Gibilterra, segnando 10 reti in due partite. 19 gol segnati e solo 6 reti subite, dimostrazione di come Petkovic sia molto attento alla fase difensiva della sua squadra.

Calciatore più pericoloso

Una vecchia conoscenza del nostro calcio: Xherdan Shaqiri. Il centrocampista del Liverpool, ex Inter, vuole fare bene in questo Europeo perché sente la fiducia dei suoi compagni, un atteggiamento che è mancato in Inghilterra dove quest’anno ha collezionato solo 14 presenze tra Premier e coppe. 23 gol segnati da centrocampista, può giocare sia da esterno che da trequartista, ruoli in cui si rende pericoloso con guizzi e colpi tecnici che gli permettono di saltare l’avversario e mandare in porta i compagni.

Calendario

Galles-Svizzera (12/06/21), Italia-Svizzera (16/06/21), Svizzera-Turchia (20/06/21)

Formazione tipo

(4-3-2-1) Sommer; Elvedi, Akanji, Benito; Mbabu, Zakaria, Xhaka, Ricardo Rodriguez; Shaqiri, Embolo; Seferovic

Percentuale di vittoria

La Svizzera non ha la rosa adatta a vincere questo campionato Europeo ma punta, così come la Turchia, ad essere una sorpresa del torneo, affrontando ogni partita come una finale. Nella testa della squadra di Petkovic, c’è un solo obiettivo: passare il girone ad ogni costo e non sarà certamente una passeggiata perché la Turchia e il Galles non hanno alcuna intenzione di fare da comparse.

GALLES

Il Galles si presenta ad Euro 2020 puntando tutto sul suo talento più importante: Gareth Bale. L’attaccante del Tottenham sarà anche il capitano che dovrà cercare l’impresa e superare un girone veramente ostico per i gallesi. La selezione dei Dragoni punterà tutto sull’esperienza dei suoi calciatori che hanno un’età media superiore a tutte le altre Nazionali del girone A.

Commissario tecnico

Il ct Robert Page è sicuramente il tecnico con meno esperienza nel girone. Dopo aver allenato il Port Vale il Nottingham Town, è stato chiamato per la Nazionale del Galles Under 18, passando in Under 21 e subentrando nella Nazionale maggiore. Il suo gioco si sviluppa su un centrocampo molto folto e muscolare con giocatori capaci di fare entrambe le fasi, dando una mano anche in fase difensiva in fase di recupero palla.

Percorso nelle qualificazioni

Il Galles si è qualificato all’ultimo per questo Europeo in un girone molto equilibrato con la Croazia vincitrice e la squadra di page che ha chiuso in seconda posizione. Un percorso altalenante collezionando buone vittorie contro Azerbaigian e Ungheria a sconfitte di misura contro Croazia e Ungheria. Solo 4 vittorie in 10 partite con appena 10 gol segnati, ma un’ attenzione importante alla fase difensiva con soli 6 gol subiti.

Calciatore più pericoloso

Bisogna dirlo, tutto l’Europeo del Galles ruota attorno a Gareth Bale. Se l’ex Real Madrid sta bene fisicamente può fare la differenza in una squadra che gira intorno a lui dopo una stagione buona dal punto di vista numerico al Tottenham (16 gol in 34 presenze). Attenzione anche a Daniel James che sta crescendo sempre di più e può essere uno dei talenti più emergenti dell’europeo.

Calendario

Galles-Svizzera (12/06/21), Turchia-Galles (16/06/21), Italia-Galles (20/06/21) 

Formazione tipo

(3-4-1-2): Hennessey; Mepham, Rodon, Davies; N. Williams, Levitt, Allen, C. Roberts; Ramsey; Bale, James.

Percentuale di vittoria:

Il Galles non fa parte delle favorite all’Europeo e, nonostante i tanti giocatori di esperienza, rischia di essere la squadra più in difficoltà del girone A. Tutte le altre selezioni sembrano più affiatate e determinate dal punto di vista del gioco e soprattutto dal punto di vista tecnico e tattico. Aiuterebbe molto uscire indenni contro la Svizzera alla prima giornata e poi giocarsela nella seconda giornata contro la Turchia.

LEGGI ANCHE:Guida a Euro 2020: Girone A: focus su Italia e Turchia

 

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.