Godin: “All’Inter eravamo a un passo da una stagione storica. L’addio? Chiedete a Conte”

Fonte foto: Profilo Twitter Diego Godin

Diego Godin, durante un ‘intervista a La Gazzetta dello Sport, ha parlato dell’Inter, sua vecchia squadra nella passata stagione, e del Cagliari, club in cui attualmente milita il difensore uruguayano classe ’86:

Ci è mancato solo vincere. Se ci pensa, siamo arrivati secondi in Serie A e in finale di Europa League. A un passo da una stagione storica. L’Inter non giocava una finale europea da 10 anni. L’addio? Chiedete a Conte. Voglio dare di più. Ho faticato all’inizio. All’Inter ero in una situazione non semplice, poi il trasloco, quindi nazionale, Covid e un fastidio al polpaccio. Ora mi sento proprio bene. Pereiro? Ha una qualità: fa gol. In Olanda Gaston ne ha fatti tanti, qui bisogna capire che conta di più vincere un duello, un contrasto, un recupero difensivo rispetto a una giocata di qualità. Nainggolan? Voleva ancora sentirsi protagonista, a tutti piace giocare. È arrivato a Cagliari che non giocava da sei mesi, ha avuto il Covid. Non è facile. Ora si sta riprendendo”.

FONTE: www.alfredopedulla.com

Leggi anche: Inter, un tifoso chiede a Zhang di restare all’Inter su Instagram, il patron nerazzurro gli risponde

Leggi anche: CdS, patto Pirlo-Juve per salvare il quarto posto

Leggi anche: Beppe Dossena sul Torino: “Derby con la Juve test delicato. I granata e il Cagliari si giocheranno la salvezza”

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads