Giordano: “La Juventus non è stata all’altezza. Ronaldo valore aggiunto per il nostro calcio”

Le parole dell’ex calciatore Bruno Giordano a TMW Radio

Cristiano Ronaldo ha risposto alle critiche dopo l’eliminazione dalla Champions con la tripletta contro il Cagliari. Rimane però ancora la delusione per la prestazione del portoghese nella gara di ritorno degli ottavi di finale. Le colpe dell’ennesimo fallimento in Champions non sono soltanto di CR7, ma sicuramente da un campione come lui ci si aspettava di più. Bruno Giordano, ex calciatore, ha parlato ai microfoni di TMW Radio della situazione in casa bianconera e del fuoriclasse ex Real:

Che scenario vede intorno a Ronaldo?
“E’ vero che la Juve non ha vinto la Champions in questi tre anni ma non lo ha fatto neanche Messi. Ci può stare, ci sono dei cicli. Non è che se prendi il migliore al mondo devi per forza vincere o andare in finale. La Juventus è una buona squadra ma non è stata all’altezza per quei livelli. L’acquisto di Ronaldo è stato perfetto per i primi due anni, poi il Covid non ha permesso i ricavi che dovevano esserci. Comunque è fisiologico che dopo 9 campionati vinti ci sia una stagione transitoria prima di riprendere il ritmo”.

Al posto di Ronaldo, a 36 anni, con la corte del Real, che farebbe?
“Lo vedo ancora integro e motivato, spero possa rimanere, è ancora un valore aggiunto per la Juventus e per il calcio italiano”.

Che ne pensa di Vlahovic?
“E’ un prospetto interessante, non lo vedo però pronto per una squadra di vertice europeo. Un altro anno a Firenze gli farebbe bene”.

Un pensiero su Real-Atalanta:
“Che peccato non avere il pubblico per due sfide così. L’Atalanta ha tenuto botta anche 10 contro 11. Deve fare la partita perfetta e spero se la possa giocare fino alla fine. All’andata non poteva fare altro che limitare i danni vista l’inferiorità numerica. Stavolta deve fare ben altro, dovrà fare la partita. Ilicic? Può spaccare la partita nel finale”.

Che partita dovrà fare Gasperini?
“Il Real ti lascia qualche occasione e devi essere bravo a sfruttarle. Se lo farà, può vincere la partita. Certo il Real recupera Ramos e Benzema, due leader, ma l’Atalanta ha dimostrato all’andata di saperci stare nella partita”.

Fonte dichiarazioni: TuttoJuve

Llorente a Cadena Ser: “Ronaldo non deve dimostrare nulla a nessuno. Alla Samp mancava solo il mio sì, ma la mia priorità era il Bilbao”

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.