Notice: Undefined offset: 0 in /home/mondoca1/public_html/wp-content/plugins/seo-by-rank-math/includes/modules/schema/snippets/class-primaryimage.php on line 38

Notice: Undefined offset: 0 in /home/mondoca1/public_html/wp-content/plugins/seo-by-rank-math/includes/modules/schema/snippets/class-primaryimage.php on line 39

Notice: Undefined offset: 1 in /home/mondoca1/public_html/wp-content/plugins/seo-by-rank-math/includes/modules/schema/snippets/class-primaryimage.php on line 40

Notice: Undefined offset: 2 in /home/mondoca1/public_html/wp-content/plugins/seo-by-rank-math/includes/modules/schema/snippets/class-primaryimage.php on line 41

Giordano: “Esonero Pirlo? Gli allenatori contano, ma i calciatori ti fanno vincere”

Sorry! You are blocked from seeing ads

L’ex calciatore, tra le altre, di Napoli e Lazio, Bruno Giordano, ha rilasciato un’intervista a TMW Radio dove ha prlato della Juventus, di Andrea Pirlo e delle notizie del giorno:

Dimissioni Prandelli? Mi auguro che non sia un problema fisico ma solo un disagio a livello sportivo. Trovarsi di fronte ragazzi di vent’anni ora non è così semplice. Ha messo da parte il professionista facendosi da parte. Un tecnico si muove quando viene chiamato, poi era una scelta di cuore, visto che lì c’era già stato ed aveva lasciato un buon ricordo. Mi dispiace davvero. Ora mi aspetto che un uomo di campo come Antognoni potrebbe essere più coinvolto. Avendo una risorsa come lui, potrebbe essere chiamato in causa. I risultati dicono che qualcosa non quadra. Nelle ultime stagioni, anche con i Della Valle, la Fiorentina non è mai stata grande, anzi. I problemi ci sono, è chiaro, ma ha tutto per poter fare bene. Futuro Sarri? E’ bravo, lo vedo dappertutto. Più ci sono soldi a disposizione, più puoi creare una squadra importante e vincere. Ha tanta passione, la ribalta la conosce da pochi anni e vuole dimostrare che quello che ha fatto può ancora sfruttarlo. Se si fida di un ds, è giusto che se lo porti dietro, se si sente più sicuro. Addio possibile di Pirlo? Sono i calciatori che ti fanno vincere, oggi viene data troppa importanza al tecnico. E’ il giocatore che decide le partite, l’allenatore può essere incisivo ma non troppo decisivo“.

FONTE: www.tuttojuve.com

 

LEGGI ANCHE: Biasin: “Allegri alla Juve? Secondo me ci sono molte possibilità”

LEGGI ANCHE: Ricci: “Nazionale? Sono orgoglioso ed emozionato, devo tutto ad Italiano”

SEGUICI SU

COMMENTA L'ARTICOLO
Sorry! You are blocked from seeing ads