Giaccherini difende Conte: “Non è un difensivista”

Fonte foto: Profilo Twitter Inter

Antonio Conte, nonostante stia ipotecando la vittoria dello scudetto, ha ricevuto molte critiche per l’ atteggiamento ritenuto troppo difensivo che ha mostrato la sua Inter nella partita contro il Sassuolo. In sua difesa è intervenuto uno dei suoi fedelissimi, ossia il calciatore del Chievo Emanuele Giaccherini, allenato da Conte sia alla Juventus che in Nazionale. Queste le sue dichiarazioni alla “Gazzetta dello Sport”: “La bellezza è sempre figlia del risultato. Nessuno tra un mese si ricorderà del difensivismo, o presunto tale, di Inter-Sassuolo, ma tutti parleranno solo dell’ennesimo scudetto di Conte. L’Inter ha ragionato da provinciale, come spesso ha fatto la Juve negli ultimi 9 anni. Per superarle, anche le piccole vanno affrontate con umiltà, ma è ingiusto guardare solo a mercoledì: quest’anno l’Inter è spesso dominante e crea tantissimo. Non conta tanto se col Sassuolo hai fatto il 30% di possesso, ma conta che hai preso 3 punti. E valgono come quelli della partita contro la Juventus che è stata stradominata. Per negare che Conte sia un allenatore difensivista, Giaccherini ha fatto riferimento al modulo utilizzato dal tecnico pugliese: “Non è un difensivista, perché il suo 3-5-2 è più un 3-3-4. I suoi esterni sono attaccanti aggiunti: interpreta il modulo in maniera offensiva“.

Fonte: Calciomercato.com

Leggi anche: Inter, in caso di scudetto Zhang chiederebbe un miliardo per la cessione

Leggi anche: Milan, Pioli: “Stiamo lavorando per portare il Milan alla normalità. Mandzukic ci darà soddisfazioni”

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads