Genoa-Juve, Sarri nel post partita:”Sostituzione Ronaldo? Era programmata…”

Alla Juve bastano i soliti Dybala e Ronaldo per liquidare il Genoa

La Juventus passa sul campo del Genoa grazie a due prodezze nel secondo tempo degli ormai soliti Paulo Dybala Cristiano Ronaldo, oltre a un “golazo” di Douglas Costa. Per il Genoa, inutile la marcatura di Pinamonti. La squadra di Sarri rimane a + 4 dalla Lazio che ha vinto ancora in rimonta a Torino. I bianconeri riescono ancora a vincere grazie ai loro due uomini simbolo, in una gara molto difficile da sbloccare.

 Sarri nel post-partita

Così il tecnico della Juventus Maurizio Sarri nel post partita ai microfoni di Sky Sport:«Mi sembra che la squadra abbia fatto bene, soprattutto nel secondo tempo. La palla viaggiava bene e abbiamo subito poco. Poi in questa prestazione di squadra sono venute fuori tre perle. Pjanic? Con Miralem non ho neanche parlato in questi giorni. Abbiamo parlato spesso dopo il lockdown perché fino ad allora aveva giocato sottotono. Sono sicuro che in questo periodo farà molto bene, è sereno e tranquillo. Lazio? Sinceramente non sapevo se i ragazzi erano a conoscenza del loro risultato,noi dobbiamo pensare ai nostri risultati facendoci condizionare il meno possibile dagli altri.«  Su Rabiot:« La sua prestazione è stata molto positiva, è chiaro che tutti si aspettano molto da lui ma lo vedo in crescita, considerando dalla situazione che aveva.» Sulla sostituzione di Ronaldo: «Sinceramente dovevo cambiare Dybala, poi abbiamo fatto il terzo gol e ho sostituito Ronaldo, ma era una cosa che si aspettava… per quanto riguarda l’intesa con Dybala è cambiato qualcosa nei movimenti, si cercano molto di più.»

FOTO: Juventus FC Twitter.