Gattuso: “Manca veleno sotto porta. Osimhen? Lippi mi diceva sempre una cosa”

Ha parlato Rino Gattuso dopo la bella vittoria per 4-1 contro il Cagliari:

“Zielinski è un giocatore che danza sul pallone, riesce a fare delle cose incredibili, è un centrocampista completo che ha tutto per diventare un grandissimo. Sulla trequarti sta facendo molto bene, gli manca solo un pizzico di cattiveria, mi aspetto tanto da lui”.

Quanto sei arrabbiato per la poca cattiveria? “Non puoi arrivare venti volte negli ultimi venti metri e giocare senza veleno. Sono contento della prestazione ma con dieci palle gol create dovevamo fare meglio. Sul gol preso non ne parliamo, la mancanza di cattiveria è un problema che ci portiamo dietro da tempo.”

Hai perdonato Osimhen? “Il mio maestro Lippi mi diceva sempre che dovevo bollire nel mio brodo, il ragazzo sa di aver sbagliato e ha chiesto scusa. Lo aspettiamo perchè per noi è un giocatore importante. La società prenderà provvedimenti, io faccio l’allenatore e sa che la figuraccia l’ho fatta anche io. Quando ci vedremo gli dirò quello che penso, però bisogna aspettarlo e farlo tornare quello di prima mettendolo nelle condizioni di esprimersi al massimo”.

Foto: Profilo Twitter Napoli

LEGGI ANCHE: DI FRANCESCO: “SONO PREOCCUPATO, DOBBIAMO DARE DI PIU”

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.