Gabbia: “Quando mi sono infortunato temevo di essermi rotto il crociato e ho pianto”

Fonte foto: Logo Milan

SEGUICI SU

Il difensore del Milan, Matteo Gabbia, nell’incontro con i ragazzi del Liceo dello sport ‘Marco Pantani’ di Busto Arsizio ha raccontato delle sue snsazioni quando si è infortunato. Queste le sue parole raccolte da informazioneonline.it:

Mi sono messo a piangere perché pensavo di essermi rotto il legamento crociato del ginocchio. In quel momento ero molto agitato e preoccupato, anche perché avevo molto male. Poi, per fortuna, le cose si sono risolte per il meglio e dopo due mesi sono di nuovo pronto a scendere in campo“.

FONTE: www.milannews.it

 

LEGGI ANCHE: Nicchi: “Con il progetto VAR Room si avrà un nuovo tipo di comunicazione”

COMMENTA L'ARTICOLO