Forbes conferma: Cristiano Ronaldo è il primo miliardario della storia del calcio

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Forbes conferma : Cr7 è il primo calciatore miliardario

Lo riporta Forbes Italia sulla propria pagina: Cristiano Ronaldo ha stracciato un altro dei suoi infiniti record calcistici, diventando il primo calciatore miliardario. Il portoghese ha guadagnato 105 milioni l’anno scorso arrivando alla posizione 4 della Forbes Celebrity 100 del 2020, appena sopra il rivale Leo Messi. Dunque Ronaldo ha aggiunto un altro Zero al suo stipendio diventando un giocatore a 360 gradi coinvolto in qualsiasi aspetto mediatico: hotel, pubblicità, sponsorizzazioni, marchi, etc. Ronaldo inoltre è il terzo atleta a superare questa quota mentre è ancora in attività, ma rimane il primo a raggiungere questo traguardo in uno sport di squadra. Per capire meglio, in 17 anni ha portato a casa oltre un miliardo di dollari: un vero e proprio Re Mida.

Contratto a vita con Nike

Cristiano inoltre ha prolungato il suo contratto con Nike, non roba da poco insomma visto che questo privilegio ce l’hanno solo in due: Michael Jordan e LeBron James. Poi ci sono anche le partnership con Clear, Herbalife e Abbott che garantiscono altri 25 milioni. Poi c’è in ballo anche l’aspetto social; con Instagram ha toccato la soglia dei 200 milioni di Follower, che sommati a quelli di Facebook e Twitter arrivano a 427 milioni di seguaci. Un pianeta in pratica. Lo stesso pianeta che si è costruito lui, tramite sacrificio e determinatezza. E pensare ad un vice Ronaldo a tutto tondo è ai limiti dell’impossibile, intanto finchè regge è giusto goderselo.

Credit: Twitter Cristiano Ronaldo

COMMENTA L'ARTICOLO