Fonseca sfoglia la margherita: è l’ora di scegliere tra Rodwell, Buchel o mister X

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

La gravissima emergenza infortuni che ha colpito la rosa della Roma, nella fattispecie il centrocampo, obbliga Fonseca a valutare l’inserimento in squadra di uno svincolato. Negli ultimi giorni la dirigenza giallorossa si è mossa con decisione per sopperire alle mancanze numeriche, evidenti e pericolose, createsi in questo periodo.

RODWELL

Due i giocatori arrivati a Trigoria, in prova, al fine di essere valutati soprattutto da un punto di vista fisico da Fonseca e il suo staff. Il primo lo ha portato Baldini ed è un’ex grande promessa del calcio inglese. Jack Rodwell è un mediano teoricamente completo, molto forte fisicamente e in interdizione, tanto da essere impiegabile anche come centrale. Ma l’ex Everton non è solo contenimento: ha anche una buona visione di gioco e un grande tiro da fuori. E allora qual è il problema? Che Rodwell ha visto la propria carriera frenata proprio dagli infortuni. Una quantità incredibile di problemi e acciacchi che ne hanno limitato l’ascesa. Una carriera che sembrava destinata a grandi cose quando il City nel 2012 sborsò ben 20 milioni di euro per portarlo a Manchester. All’epoca, Rodwell faceva anche parte della Nazionale inglese. I tanti problemi fisici ne hanno frenato l’affermazione, tanto che nell’ultima stagione, Rodwell ha militato nella seconda divisione inglese con la seppur prestigiosa maglia del Blackburn. 

BUCHEL E GLI ALTRI

Il secondo giocatore in prova accende sicuramente meno gli entusiasmi. Marcel Buchel si è svincolato dall‘Empoli, dove è stato fuori rosa per tutta la stagione passata. Di fatto, tolta la nazionale del Liechtenstein, è inattivo da quasi due anni. Il suo nome è stato proposto da Petrachi. Già nell’allenamento di ieri, tuttavia, Buchel è sembrato piuttosto in difficoltà rispetto a Rodwell. A 28 anni, dopo un periodo così lungo senza minutaggio, appare difficile che possa essere lui l’uomo prescelto da Fonseca. Intanto, però, la società non si ferma a questi due nomi. Qualora entrambi vengano ritenuti inadeguati, per motivi differenti, si potrebbe ricorrere ad altri svincolati. E’ stato proposto l’olandese Anita, ex Newcastle: calciatore duttile, impiegabile anche da terzino ed esperto. Il 30enne, originario di Curacao, non accende però gli entusiasmi in casa giallorossa. Sul mercato ci sono altri due nomi discretamente importanti: Lucas Silva, ex grande talento del Real Madrid ma rimasto senza squadra a 26 anni. E Sekou Sanogo, mediano ivoriano con una lunga militanza nel campionato svizzero e di recente svincolatosi dall’Ittihad in Arabia.

Insomma, varie le opzioni per Fonseca, che nella conferenza stampa odierna non ha voluto sbilanciarsi sull’argomento. La sensazione è che, qualora dia le giuste garanzie in questi giorni, sarà Rodwell il prossimo rinforzo per la Roma. Altrimenti, si potrebbe anche decidere di restare così e valutare quell’Alessio Riccardi del quale si dice tanto bene.

COMMENTA L'ARTICOLO