Fiorentina, il verdetto della Corte Sportiva d’Appello su Milenkovic

Nikola Milenkovic, difensore della Fiorentina
Fonte foto: Profilo Twitter Lega Serie A

SEGUICI SU

Fiorentina – È di poco fa la notizia del ricorso accolto dalla Corte Sportiva d’Appello riguardo la squalifica di Nikola Milenkovic: il difensore Viola torna a disposizione contro la Sampdoria

Fiorentina – È appena arrivata la notizia del ricorso accolto dalla Corte Sportiva d’Appello per quanto riguarda la squalifica di Nikola Milenkovic, espulso contro il Torino e fermato inizialmente per due giornate dal Giudice Sportivo. Il difensore, che aveva scontato il primo turno di squalifica contro l’Inter, ci sarà contro la Sampdoria.

LA DECISIONE – Questo il verdetto della Corte Sportiva d’Appello: “La Corte Sportiva d’Appello Nazionale, composta da:

Piero Sandulli Presidente
Maurizio Borgo Componente
Daniele Cantini Componente relatore
Franco Granato

Rappresentante A.I.A.
ha pronunciato, nell’udienza in videoconferenza fissata l’11 febbraio 2021 a seguito del reclamo numero RG 097/CSA/2020-2021 proposto dalla società A.C.F. Fiorentina avverso la sanzione della squalifica per 2 giornate effettive di gara inflitta al calc. Nikola Milenkovic seguito gara Torino/Fiorentina del 31.01.2021 il seguente

DISPOSITIVO

sentito l’Arbitro accoglie e, per l’effetto, ridetermina la sanzione della squalifica a 1 giornata effettiva di gara con ammenda di € 10.000,00.
Dispone la comunicazione alla parte presso il difensore con PEC”, come riporta SOS Fanta.

LEGGI ANCHE: Benevento, la lista dei convocati per la sfida con il Bologna: c’è il neo acquisto Gaich.

COMMENTA L'ARTICOLO