Fiorentina, ieri l’ennesima sconfitta. Parma decisivo per il futuro di Prandelli

Sorry! You are blocked from seeing ads

Nella partita di ieri sera contro la Roma è arrivata la dodicesima sconfitta in campionato per la Fiorentina, che ora si ritrova in quattordicesima posizione a soli 5 punti dal terz’ultimo posto. Squadra con evidenti problemi tattici e tecnici: da una difesa a 3 che pare troppo perforabile alla totale incapacità di creare occasioni da rete. Sì perchè la viola ha il quarto peggior attacco del campionato (26 reti), e vedendo i giocatori verrebbe da mettersi le mani nei capelli.

Anche la posizione di Prandelli non è più stabile. Fino adesso l’ex tecnico della nazionale ha racimolato 16 punti in 18 partite, numeri che non possono far sorridere Commisso. In estate, con ogni probabilità, ci sarà un’altra rivoluzione totale, a partire dall’allenatore. Occhio però, domenica c’è la sfida salvezza contro il Parma e in caso di risultato negativo il patron americano potrebbe addirittura far saltare la panchina. Tradotto: Prandelli è appeso a un filo.

Fonte: TMW

LEGGI ANCHE: IL TORINO RIPRENDE AD ALLENARSI: ECCO I PRIMAVERA CHE STA VALUTANDO NICOLA

SEGUICI SU

COMMENTA L'ARTICOLO
Sorry! You are blocked from seeing ads