Fiorentina, Iachini: “Tornare è sempre un’emozione. Saluto Prandelli con affetto”

Sorry! You are blocked from seeing ads

SEGUICI SU

Beppe Iachini è tornato ufficialmente alla Fiorentina questa mattina, dopo le dimissioni di Cesare Prandelli. Nel giorno del suo ritorno ha rilasciato le prime dichiarazioni.

SUL RITORNO E PRANDELLI: “Tornare alla Fiorentina è sempre un’emozione, è la mia squadra del cuore. Ho un bel rapporto con tutti. Ho visto i ragazzi un po’ abbattuti ma dobbiamo fare il massimo in queste 10 partite rimaste. Voglio salutare affettuosamente Prandelli al quale mi lega un rapporto di amicizia e stima reciproca. Voglio portare la squadra alla salvezza“.

SUL GENOA: “Purtroppo non abbiamo tutti a disposizione per lavorare al massimo tatticamente, faremo il possibile in vista del Genoa“.

SU MALCUIT: “Lo conoscevo da prima che venisse qui, penso ci possa dare una mano. Ha ottime potenzialità“.

SU KOKORIN: “Lo vedrò domani, mi auguro che possa inserirsi“.

SU COMMISSO: “Il Presidente merita il massimo, cercherò di farlo stare sereno e farlo diventare orgoglioso“.

LEGGI ANCHE: Napoli, Benitez si chiama fuori dalla panchina per motivi familiari

LEGGI ANCHE: Torino, ripresa della preparazione al Filadelfia: il report del club

COMMENTA L'ARTICOLO
Sorry! You are blocked from seeing ads