Fiorentina, Commisso: “Mi piacciono gli allenatori giovani, non vecchi come me”

Fonte foto: Profilo Twitter Fiorentina

Il presidente della Fiorentina, Rocco Commisso, ha parlato ai microfoni di Sportitalia del futuro della società viola

Questo pomeriggio, la Fiorentina Primavera, ha alzato al cielo la Coppa Italia, battendo in finale la Lazio per 2-1. Al termine del match il presidente della Viola, Commisso, ha parlato ai microfoni di Sportitalia. Queste le sue parole:

“Questa è la terza consecutiva, è un grande orgoglio per Firenze e per la Fiorentina. Io sono solo uno spettatore, i meriti sono dei ragazzi e del mister Aquilani. Quest’ultimo ha fatto un grandissimo lavoro, abbiamo fatto un bellissimo primo tempo. Mi piacciono gli allenatori emergenti, non quelli vecchi come me (ride, ndr)”.

Fonte dichiarazioni: tuttomercatoweb.com

Leggi anche-> Superlega, Malagò: “Non escludo che tra qualche anno possa effettivamente esistere&”

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads