Fiorentina, Bonaventura: “Consapevoli di aver giocato una buona partita. Risultato non meritato”

Ha parlato Giacomo Bonaventura dopo la sconfitta per 2-1 contro la Sampdoria:

Sulla partita: “In qualche circostanza non siamo riusciti a concretizzare quanto abbiamo creato. Abbiamo fatto molto più della Sampdoria, abbiamo concesso poco e questo ci deve fare arrabbiare per affrontare meglio le prossime partite. Allo stesso tempo però dobbiamo anche credere in quello che stiamo facendo. Il risultato è bugiardo, oggi abbiamo giocato una buona partita.”

Com’è l’umore nello spogliatoio? “Eravamo tutti molto dispiaciuti, c’era delusione da parte di tutti. Il risultato è negativo ma siamo comunque consapevoli di aver giocato una partita ben fatta con un risultato non meritato.”

Su Castrovilli: “Ha delle buone qualità, deve giocare, fare esperienza, lavorare sodo. Penso che abbia le caratteristiche per fare una grande carriera, deve attaccare semplice, difendere e lavorare per la squadra. Con il tempo verrà fuori. Simile a me? Per certe cose sì ma per altre siamo diversi, ha grandi mezzi sia fisici che tecnici, penso non abbia ancora espresso tutto il suo potenziale.”

Cosa manca senza Ribery? “Forse manca un po’ di palleggio e controllo del gioco, perché lui si fa sempre vedere per ricevere palla. Allo stesso tempo con due punte oggi siamo stati pericolosi, molto più degli avversari. Sicuramente Franck è importantissimo, speriamo torni presto ma oggi c’è rammarico perché la partita l’avevamo fatta.”

Dispiace di non essere rimasto al Milan vista la situazione di classifica dei rossoneri? “Il Milan sta facendo benissimo, io ho dato tutto quello che avevo per il Milan e non ho rimpianti. Le strade si sono separate e bisogna guardare avanti. Auguro loro tutto il meglio, sono un bel gruppo, hanno grandi giocatori e vedremo cosa possono fare. Scudetto? Se fino adesso hanno fatto tutti quei punti vuol dire che se la può giocare fino alla fine.”

Come reagiranno alla sconfitta di ieri? “Difficile dirlo, ma conosco i ragazzi e sicuramente se la saranno già messa alle spalle. Penseranno a fare bene nelle prossime, l’anno scorso si era creata una bella mentalità e si sta vedendo anche quest’anno”.

Fonte: TMW

LEGGI ANCHE: MILAN, TRAUMA AL TENDINE ROTULEO PER REBIC. DERBY A FORTE RISCHIO

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.