Fiorentina, addio Franchi? La risposta del Ministero

E’ arrivata la comunicazione del Minsitero sulla richiesta della società viola di abbattere lo Stadio Artemio Franchi

Niente da fare per Commisso. L’idea di poter demolire lo stadio attuale della sua Fiorentina, per avviare un’opera di totale rivoluzione, non potrà essere realizzata al momento. Da Roma è arrivata la risposta , firmata dall’architetto Federica Galloni, che vieta l’abbattimento dello stadio, ammettendo però interventi sulla struttura esistente. Il documento ha indicato anche le parti del Franchi da poter ricostruire/restaurare. Il Ministero dei Beni Culturali (MiBACT) ha elencato gli interventi possibili:

interventi di riqualificazione degli elementi strutturali, architettonici o visuali sopra indicati, sia in relazione alle questioni di conservazione – statica o materica – sia a quelle di adeguamento funzionale”;

interventi di rinforzo degli elementi strutturali, con tecniche specifiche per le strutture di cemento armato, sia ai fini del superamento delle criticità statiche rilevate che del miglioramento del comportamento della struttura sotto l’azione del sisma”;

modalità e tecniche di rinforzo e protezione anche superficiale atte a minimizzare la necessità di manutenzione delle superfici del calcestruzzo”;

interventi di adeguamento e/o sostituzione delle componenti impiantistiche ed igienico-sanitarie”;

può essere realizzato un sistema di copertura integrale degli spalti […] con parziali interruzioni in corrispondenza della torre di Maratona e della pensilina che copre la tribuna autorità, consentendo il mantenimento e la percezione dello sviluppo complessivo dello stadio […]”.

può essere realizzata una tamponatura trasparente, con ampie superfici vetrate, della parte esterna delle gradinate, ricavando un’ampia volumetria da destinare ai servizi (ivi compresi i servizi igienici) e attività varie, anche commerciali, lasciando alcuni tratti a testimonianza dell’originale conformazione”.

Inoltre, spiegano dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, in merito all’adeguamento degli standard internazionali ed alle normative UEFA, potranno essere eseguiti:

interventi di replica delle gradinate delle curve Fiesole e Ferrovia in parallelo a quelle attuali, al fine di ridurre la distanza dal campo di gioco”;

interventi di riqualificazione delle gradinate”;

interventi di modifica e/o sostituzione dell’impianto di illuminazione”.

LEGGI ANCHE:

Milan, l’agente di Conti esce allo scoperto sulla trattativa con la Fiorentina

ACF: “Il tema Stadio Franchi per la Fiorentina è chiuso”. Commisso: “Più interesse a conservare struttura fatiscente che a fare lo stadio che Firenze merita”

 

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Tutte le notizie su Champions League . Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale. Potrai trovare notizie dalla Serie A ai dilettanti.

Sorry! You are blocked from seeing ads